\\ Home Page : Articolo : Stampa
Detective Monk Ŕ finito.
Di Alex (del 13/02/2011 @ 08:57:01, in SocietÓ, linkato 6725 volte)

Devo dire che da alcuini anni conservavo questa grande passione per il telefim Detective Monk con Tony Shalhoub.
Ssabato scorso la serie 8, la finale, si è conclusa su Rete 4.
Io guardo poco la Tv, anche se da due anni ne possiedo di nuovo una, devo dire che con il digitale almeno posso vedere uno dei pochi palinsesti dove si possa riconoscere ancora un po' di inventiva e riflessione nei programmi: Rai yoyo per bambini da 1 a 5 anni! Il resto è bassezza culturale a gogo.
Tra le poche cose che si salvano appunto il telefilm Monk.
Dedico un ringraziamento a Tony Shalhoub, agli altri attori, ed agli autori per questa serie che mi ha davvero riempito di emozioni. GRAZIE

PS. il link al fans Club italiano

Monk

GRAZIE TONY!

Una nota sulla televisione italiana:
si paga un canone, ora arrivato a 110€, QUNIDI la televisione Rai italiana è una televisione di stato.
ma perchè una televisione di stato  deve avere tre canali divisi per i partiti?
La vera televisione di stato dovrebbe essere aparttica e se qualche politico si scopre che ha fatto un errore politico o, ancora peggio, è andato contro la legge, UNA VERA TELEVISIONE DI STATO, lo distruggerebbe, non con dei talkshow o dei dibattiti, non serve dibattito per UCCIDERE POLITICAMENTE un farabutto, un faccendiere o uno statista incapace.

Storicamente (in paesi diversi dall'Italia o in Italia un tempo) chi sbaglia scelte politiche finisce al sua carriera politica, senza discussioni, senza prese di posizione di altri del partito.
Chi non segue la legge e fa politica viene incarcerato o multato e finisce anche al sua carriera civile.

I DIBATTITI SERVONO SOLO IN UN PAESE CHE TIENE TUTTI, E QUINDI NESSUNO.

La RAI è divenuta solo uno strumento sporco in mano a gente sporca.