\\ Home Page : Articolo : Stampa
I Guaraný in Brasile, le leggi di censura per internet e i nuovi gestori politici
Di Alex (del 02/12/2011 @ 11:41:40, in SocietÓ, linkato 932 volte)

In Brasile (ed in generale in America latina) continua la campagna per uccidere gli shamani e i capi delle popolazioni indigene della Foresta Amazzonica, i quali si oppongono all'usurpazione delle loro terre e alla distruzione della Foresta.

Questo atteggiamento di suprusi per puro denaro è da condannare in ogni momento, e si ritocerà contro coloro che lo applicano.

Ma si può aiutare questi popoli, seguire i llink http://survival-international.us1.list-manage2.com/track/click?u=b14580b05b832fb959c4ee444&id=ca7343cc21&e=4f16f69724

o il sito base di Survival-International.

 

Il Governo degli Stati Uniti sta per votare una legge che permetta di chiudere i siti considerati pericolosi alla loro origine (ovviamente si pensa anche a Wikileaks), questo UCCIDEREBBE LA LIBERTA' DI INTERNET seguite questo sito per aiutare i membri di opposizione, ho perderemo tutto!

http://www.avaaz.org/it/save_the_internet/?cl=1427016800&v=11346

 

 Dopo varie situazioni politiche sia a Parma che al Parlamento abbiamo dei tecnici che guidano politicamente la res-publica. Scriviamogli, facciamo sentire la nostra voce!