\\ Home Page : Articolo : Stampa
Destra e sinistra
Di Alex (del 30/07/2006 @ 19:12:05, in Politica, linkato 1260 volte)
No c'è dubbio che in Italia queste due visioni abbiano delle peculiarità politiche. Tralsciando coloro che saltan da una parte all'altra solo per mantenere il potere, razza di trasformisti indegni di qualsisi pietà e rispetto.
Negli anni si è visto, pur con le differenze dei casi specifici:
La sinistra = rimanere legata a pensieri faraginosi, programmi colossali, parolai infiniti, belloni di turno, tantissimi bei porgetti ma con una fondamentale incapacità di portarli a termine nella realtà
sono insomma ancora avulsi dalla realtà e incapaci di intervenire con effetto.
Rimane però il fatto che a lungo termine sono i loroiprogrami che tengono conto democraticamente di tutti e non fanno solo il gioco di alcuni... sulla carta.
La Destra = meno parole, più fatti, grandi effetti visivi subito, ma conseguenze disastrose nel lungo termine; sanno ragionare in termini pratici, economici e politici, ma, almeno in Italia, da sempre fanno li gioco di alcuni e solo di quelli.
Spesso provengono dall'economia, professionisti e spesso "Venditori" ossia nel commercio e su questo richiamo una riflessione.