\\ Home Page : Articolo : Stampa
PALM PRE il punto della situazione
Di Alex (del 15/12/2009 @ 08:53:26, in Informatica, linkato 1131 volte)

Dopo alcuni giorni (direi ore) di utilizzo facciamo il punto:

  1. il PALM PRE si dimostra comodissimo per il trasporto e l'utilizzo, è molto più leggero ed ergonomico dell'Iphone;
  2. le patch e i plugin disponibili on web sono quasi tutti in fase beta, ad esempio il "Quick System Tasks" una volta utilizzato blocca le funzioni come il gps e il wifi non abilitandole realmente, in generale non funzionano e occorre riavviare il Palm, meglio aspettare ad installarle
  3. lo Sprint Navigation è molto interessante, consente la guida vocale (Google Maps no), ma anche se possiede i riferimenti italiani NON possiede mappe italiane: ASSURDO!
  4.  il Classic (emulatore Palm OS) è veramente grande, e vi avviso che TomTom unitamente a UDMH che gestisce al memoria dinamica, funziona a meraviglia: PECCATO che il classic si interfacci solo con il network del PalmPre e non con il bluetooth (per usare una antenna GPS esterna) o meglio con il GPS interno! CHIEDO A GRAN VOCE QUESTE FUNZIONI IL CHE AIUTEREBBE LA MANCANZA ENDEMICA DI SOFTWARE DEL PALM PRE!
  5. Manca un player di video divx, però con un buon convertitore (a prezzo basso consiglio per la vgelocità GOM Encoder, oppure ne esiste uno apposta per PalmPre free con pubblicità annessa) funziona a meraviglia.

Dopo alcuni test di utilizzo si evidenziano tre elementi:

  • la BATTERIA risulta molto buona se utilizzata solo per voce e standby e utilizzo per palmare, dopo 15 ore di standby di cui mezzora di telefonate e un'ora di utilizzo palmare la batteria rimane al di sopra del 60%; invece l'utilizzo del GPS, del wifi e della rete dati riducono velocemente l'autonomia, tra l'altro l'Iphone 3G non è dissimile, senza servizi aggiunti tiene bene un giorno e mezzo senza ricarica, con wifi e rete dati decade velocemente, se si utilizza un programma di navogazione gps la batteria dura a mala pena un paio d'ore!
  • molto fastidioso il passo indietro della Palm sull'interfaccia di utilizzo: il touch quando deve agire su spazi piccoli come il menù in alto a sinistra è fastidiossimo, MANCA MOLTO LA POSSIBILITA' DI AVVIARE FUNZIONI DI MENU' E APPLICAZIONI CON SHORTUCUT (SCORCIATOIE) DA TASTIERA, visto che il Palm pre possiede la tastiera fisica usiamola! Ad esempio era comodissimo, sul Treo680, cancellare le selezioni con il tasto backspace, comodo avviare un elenco di appplicazioni con 1button premendo solo uno dei tasti di funzione, comodo navigare gli ebook con i tasti del volume, associare le funzioni alla combinazione di tasti, aprire il menu' velocemnete con il tasti appposito e muoversi nelle voci singole con il tasto di navigazione... PARADOSSALMENTE E' MOLTO PEGGIO ORA CON IL MULTITOUCH

 UNA NOTA: QUANDO IL PALM PRE VA IN FREEZE, COME SPESSO ACCADE UTILIZZANDO L'EMULATORE PALMOS (DECISAMENTE POCO UTILE), OPPURE NON RISPONDE PIU' AI COMANDI O L'ATTIVAZIONE DELLE POERIFERICHE FALLISCE, PER RIAVVIARE TOGLIETE E RIMETTETE SEMPLICEMENTE LA BATTERIA COME SI FACEVA CON IL TREO 680.