\\ Home Page : Articolo : Stampa
HP veer: un Pre2 rimpicciolito, ma potente
Di Alex (del 29/07/2012 @ 15:38:15, in Informatica, linkato 1418 volte)

Dopo molto tempo ecco di nuovo un piccolo resoconto del VEER, uno degli ultimi usciti prima della fine del webOS.
Il Veer uscì poco prima del Pre 3 (solo in UK) e del TouchPad (il tablet).
La sua peculiarità stà nel fatto di essere veramente piccolo.

La dimensione è quella di un terzo di una mano media.

Alto 1,5cm, con la sua caratteristica forma bombata ed arrotondata, è più piccolo di una carta di credito o un biglietto da visita.

Vi sono i varo attacchi come nel Pre, tranne due novità: l'aggancio per il laccio (è piccolo e un po' pesante quindi può sfuggire molto rapidmente) e un connettore magnetico per agganciare periferiche USB e audio, come il jack o il cavo di ricarica. Questo è una delle ottime novità create da Palm (come il multitasking e il Touchstone che ricarica i telefoni per induzione elettromagnetica senza fili!).

Il Veer, in mezzo, a confronto con il Pre 2 e il Pixi Plus.

Le tastiere sono simili con tasti morbidi, ma quella del Veer è la più piccola ed essendo incassata non è comodissima, meglio quella del Pixi, libera e allungata.

Il Pre 2 è molto spesso, il Veer è ridottissimo, ma alla fine i lpiù leggero e il più comodo per me è sempre il Pixi, sottile e piccolo, subito pronto, peccato che non sia molto potente...

Peccato soprattutto che questi terminali con grandi possibilità siano destinati a scomparire, sul Veer si installa una versione di prova di Android 2.3, ma poco utile per fare molte cose.

D'altronde gli sviluppatori per WebOs non esistono più, i programmatori privati fanno solo alcune cose per la versione 3 su Touchpad, quindi è tutto un po' alla fine.

Però vi assicuro che avere un terminale molto potente e molto piccolo, comodissimo da trasportare è assai interessante.

Per ora lo utilizzo come radio-sveglia con tempo e funzioni avanzate grazie alla esposizione su Touchstone.

L'altro giorno ho ripreso in mano il Pre Plus, e devo dire che nulla era come questo telefono: comodo con la forma arrotondata, con un buon schermo ampio, ma non troppo, ed una tastiera facile da utilizzare, veloce e pieno di funzioni. La sua forma lo rende comodissimo da trasportare e perfetto per tutte le funzioni, peccato, al su confronto scompaioni i bestioni samsung, il pesantissimo mattone iphone e le bestioline HTC, pixi e veer e anche il grosso e scomodo Pre 2. Se teniamo conto della risoluzione alta e definita, dei colori, del wifi senza rivali e dei comandi ottimi, credo che il fallimento di webos sia molto grave. Sarebbe bello vederlo rinascere con android o un webos open!