Immagine
 Ghiaccio a strati inverno 2011... di Alex
 
"
La bellezza nell'arte: la complessità naturale ricondotta all'equilibrio tramite profonde risonanze interne.

Alex
"
 
\\ Home Page : Articolo
La Stanza
Di Alex (del 16/12/2007 @ 10:25:07, in Racconti, linkato 1251 volte)

La stanza

 -Il ragazzo entrò nella stanza grigia, con una sola finestra della ragazza che diceva di vedere e di vivere nel nulla.

-Ciao-

-Ciao, io sono Amalia.-

-Io Alessandro.-

-Cosa vuoi ,Alessandro, da me?-

-Qual'è la tua malattia?-

-Io vedo il nulla-

-Portami con te.-

-Sei un ragazzo particolare Alessandro, nessuno mi aveva chiesto quello che tu mi chiedi-

-Anche tu sei particolare-

-oh si, ma di una solita particolarità, io sono abitualmente strana, mentre tu nella tua normalità di vita, sei invece particolare. Però hai bisogno di aiuto per esprimere le tue possibilità-

-allora vuoi aiutarmi?-

-tu cosa chiedi in cambio del fatto che io ti aiuti?-

Il ragazzo sorrise dolcemente

-di aiutare te-

-daccordo allora vieni con me-

La ragazza lo prese per mano e lo portò sul fondo della stanza completamente spoglia e grigia nel pavimento, nelle pareti e nel soffitto. Lui chiuse istintivamente gli occhi, ma mentre lei parlava non poté fermarsi dall'esprimere tutta la sua stanchezza con un grande sbadiglio

-sai io vedo il nulla ed il nulla è dentro di me...-

-allora tu sei parte del nulla più che vederlo proprio-

-sì, è bello come puoi comprendere anche se sei distratto ..., sei un ragazzo davvero particolare-

-vedi tu dici le cose come se sapessi tutto su di me, e quindi per questo puoi aiutarmi, ma se hai accettato che anch'io ti aiuti allora devi credere che anch'io sappia qualcosa di te-

-un ragionamento molto accurato e razionale, mio buon amico, e credo che in effetti tu abbia ragione; ora dimmi tu cosa fai quando senti il nulla-

-beh devo dire che tento di scacciarlo, usando il computer, guardando la televisione o... beh con il sesso-

-già, con il sesso, anch'io alle volte lo uso, vuoi provare?-

-no, ora no, voglio conoscere il nulla, non fuggirlo-

-già sei un ragazzo tutto di un pezzo-

-ma io veramente… non credo-

-sai è proprio questo il problema, non lo credi, ma lo sei comunque, devi avere più fede in te per viverti-

-sai mi chiedevo com'è questo nulla-

-già non è semplice, è solo… il nulla-

-ma come mai ogni tanto ci torni, se, come credo, non ti fa piacere-

-mi sono abituata così da bambina, sono stata spinta nel nulla, ed ora ci torno spesso-

-ah come diciamo se uno provasse una ciliegia amara, certo attorno ha tutte quelle dolci, ma pur se disgustoso prova il desiderio di riprovare quel gusto... diverso, e comincia a cercarlo, e garantisce così la sua indipendenza anche...-

-si esatto, vedo che capisci bene il nulla e cosa si prova, forse, anche tu...-

-beh no, a me non piace, ma l'ho provato, lo capisco-

-beh ci si abitua a mangiare queste ciliege e poi non si finisce più di cercarle e di riprovare quel gusto-

-sai io però non sono così perché ho trovato un'altra via.-

-cioè?-

-oltre alle ciliege amare e quelle dolci ne esiste un altro tipo, che anch'esso è raro, e non è così dolce come le solite, non si ferma al succo ed alla carne della ciliegia, ma contiene in se tutto l'albero ed altro ancora ed è magnifico provarlo…-

-hum…-

-...e anch'esso possiede le qualità della ciliegia amara, non è la solita ciliegia, è rara, ma è differente perché è, per così dire, “profonda”, e positiva; mentre quasi tutti tendono a mangiare solo le solite ciliege, e si fermano a quelle o perché non credono ad altro, o perché cercando hanno paura di trovare quella amara e preferiscono scordarsi della sua esistenza, di quello che provavano quando anche loro la cercavano (arrivando fino a chiudere nelle camere coloro che ancora la desiderano), oppure, infine, perché scelgono di rimanere alle ciliegie normali per la fatica che fanno a cercare qualcosa di più; alcuni fanno questa esperienza delle ciliegie “profonde”, diciamo così, e solo pochi poi decidono comunque di riprovarla a tutti i costi e non smettono di cercare, di ricordare e di tentare.-

-dunque qualcosa di simile ma opposto al nulla-

-si esatto-

Il ragazzo aprì gli occhi e si trovo' in un baratro nero come sospeso nel nulla, con a fianco la ragazza; pur spaventandosi all'inizio riprese però forza guardando la ragazza, essa gli disse

-vedi non esiste altro nel nulla-

Alessandro si guardò attorno:

-non è vero, anche il nulla è qualcosa, ed ora abbiamo persino un vantaggio, ora possiamo essere tranquilli e vivere quel qualcosa che siamo noi-

E le diede un bacio, a quel punto l'intero mondo del nulla si colorò di fiori e fantasie, di quadri, uccelli strani, palazzi: tutto ciò che abitava nella mente e nel cuore del ragazzo, perchè finchè siamo noi nel nulla allora quel posto è pieno di un mondo, che siamo noi stessi.

-tutto questo sei tu Alessandro-

Disse lei felice,

-ora posso capire ed esserci nel nulla.-

I ragazzi si baciarono ad occhi chiusi e quando li riaprirono erano di nuovo nella stanza, ma entrambi i loro cuori ora palpitavano di vita e la stanza non era più così grigia.

Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampapippo
 
Nessun commento trovato.

Il seguente campo NON deve essere compilato.
Anti-Spam: digita i numeri CAPTCHA
Testo (max 3600 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione. The sender's IP address is recorded, and in case of spam will be forwarded to the Police.
 Email

 SITO PROFESSIONALE

 FORUM INFORMATICO

 PROGRAMMI ASP FREE

Articoli sul Palm/HP Pre  e WebOs  e PrePlus  e Pre2

Articoli sull'Iphone

Articoli su Android

 Guide informatiche


Cerca per parola chiave
 






< luglio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
             

Titolo
Architettura (4)
Arte (6)
Consigli tecnici (26)
dBlog (3)
Help Informatico (29)
Informatica (55)
Mediazione (1)
Molly (2)
Poesie (4)
Politica (42)
Programmazione (1)
Racconti (6)
Società (115)


Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
site
11/06/2021 @ 06:44:08
Di Carri
h**p:*/ezproxy.lib.u...
09/06/2021 @ 13:13:29
Di Joyce
bella dona fisting
09/06/2021 @ 13:09:16
Di Marti
Bea
09/06/2021 @ 12:59:55
Di Lora
bridgette fucks stud...
09/06/2021 @ 10:46:51
Di Quincy

Titolo
Vecchia Homepage di Pegaso2 (saggi, informatica, artisti)
Saggi sul 1600 (cronologia, erotismo, storia)
(Augusto Orsini, opere)
(artisti incontrati sulla mia strada)
Blog di Luca Lodi (cultura, società e politica)
Beppe Grillo (qualcuno c'è che ci pensa)
Jacopo Fo (se si vuole essere spinti a pensare)
Nando Dalla Chiesa (la politica interessante e sincera)
SaggezzaFolle (Marco Valli e la ricerca di ognuno di noi)
Blog Zibibì (Le vignette e le frasi sarcastiche di Zibibì)
Il mio canale YOUTUBE
Le mie foto su FLICKR
Il mio profilo LinkedIn
dBlog.it Open Source

Titolo
Architettura (4)
Bianco e nero (1)
Header (5)
Paesaggi (3)
Varie (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Cosa vorresti in questo Blog?

 Più aiuti informatici
 Più post di politica
 Più recensioni di hardware
 Più commenti
 Più colore
 Più foto
 Testi più chiari
 Più accessi
 Dei file per il download
 Un nome diverso

Titolo



Previsioni Meteo


Google

Ci sono  persone collegate

24/07/2021 @ 15:51:41
script eseguito in 219 ms


Valid XHTML 1.0 / CSS

Condividi su Facebook

Pegaso2 blog

Zibibi Blog



Telejato

Peppino Impastato



Free Blogger

Profilo Facebook di Alessandro Mazzoli