Immagine
 alba... di Alex
 
"
La bellezza nell'arte: la complessità naturale ricondotta all'equilibrio tramite profonde risonanze interne.

Alex
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Alex (del 29/07/2012 @ 15:38:15, in Informatica, linkato 1343 volte)

Dopo molto tempo ecco di nuovo un piccolo resoconto del VEER, uno degli ultimi usciti prima della fine del webOS.
Il Veer uscì poco prima del Pre 3 (solo in UK) e del TouchPad (il tablet).
La sua peculiarità stà nel fatto di essere veramente piccolo.

La dimensione è quella di un terzo di una mano media.

Alto 1,5cm, con la sua caratteristica forma bombata ed arrotondata, è più piccolo di una carta di credito o un biglietto da visita.

Vi sono i varo attacchi come nel Pre, tranne due novità: l'aggancio per il laccio (è piccolo e un po' pesante quindi può sfuggire molto rapidmente) e un connettore magnetico per agganciare periferiche USB e audio, come il jack o il cavo di ricarica. Questo è una delle ottime novità create da Palm (come il multitasking e il Touchstone che ricarica i telefoni per induzione elettromagnetica senza fili!).

Il Veer, in mezzo, a confronto con il Pre 2 e il Pixi Plus.

Le tastiere sono simili con tasti morbidi, ma quella del Veer è la più piccola ed essendo incassata non è comodissima, meglio quella del Pixi, libera e allungata.

Il Pre 2 è molto spesso, il Veer è ridottissimo, ma alla fine i lpiù leggero e il più comodo per me è sempre il Pixi, sottile e piccolo, subito pronto, peccato che non sia molto potente...

Peccato soprattutto che questi terminali con grandi possibilità siano destinati a scomparire, sul Veer si installa una versione di prova di Android 2.3, ma poco utile per fare molte cose.

D'altronde gli sviluppatori per WebOs non esistono più, i programmatori privati fanno solo alcune cose per la versione 3 su Touchpad, quindi è tutto un po' alla fine.

Però vi assicuro che avere un terminale molto potente e molto piccolo, comodissimo da trasportare è assai interessante.

Per ora lo utilizzo come radio-sveglia con tempo e funzioni avanzate grazie alla esposizione su Touchstone.

L'altro giorno ho ripreso in mano il Pre Plus, e devo dire che nulla era come questo telefono: comodo con la forma arrotondata, con un buon schermo ampio, ma non troppo, ed una tastiera facile da utilizzare, veloce e pieno di funzioni. La sua forma lo rende comodissimo da trasportare e perfetto per tutte le funzioni, peccato, al su confronto scompaioni i bestioni samsung, il pesantissimo mattone iphone e le bestioline HTC, pixi e veer e anche il grosso e scomodo Pre 2. Se teniamo conto della risoluzione alta e definita, dei colori, del wifi senza rivali e dei comandi ottimi, credo che il fallimento di webos sia molto grave. Sarebbe bello vederlo rinascere con android o un webos open!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 09/05/2012 @ 20:31:48, in Politica, linkato 990 volte)
Certo comprendo chi decideva di non votare anni fa, quando era anche un reato sulla fedina penale: corrispondeva ad una scelta etica ed aveva un effetto politico.
Ma ora, chi non vota semplicemente affida ad altri la scelta, non provoca dibattii, non esprime realmente qualità etiche, ma rinuncia a partecipare proprio quando manca la qualità politica della società civile, è un atteggiamento vigliacco dopotutto.

Si tenga conto che anche i politici sani in Parlamento e nelle Amministrazioni, in fondo non popssono che aiuytare il man tenersi dello status quo, della sitiazione di degrado in cui la cosa pubblica non viene servita e gestita, ma solo sfruttata ad uso personale.

Va cambiato tutto... presto vi sarà questa opportunità.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 27/04/2012 @ 10:02:27, in Politica, linkato 863 volte)
Semmai i politici e i partiti di ora sono antipolitica, mentre chi cerca strade nuove di democrazia è Pro-Politica = gestione della cosa pubblica.
Pensate che ora si accaniscono sulle famiglie, i commercianti e gli artigiani, se questi non pagano le tasse per 100, 200, 1000€ stanno comunque prendendo delle tasse tra quelle che hanno già pagato e pagheranno, mentre chi ruba decine di migliaia di euro (politici, amministratori, banche, imprese ed industrie) ruba ad ogni italiano che vive in questo paese!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 20/04/2012 @ 12:53:43, in Help Informatico, linkato 986 volte)

Benchè aprirlo sia stato abbastanza facile, e ricostruirlo in parte più difficile, il fatto è che pur riavviandolo aperto è ancora più pazzo!

Credo sia certo che non è il software a dare impulsi impazziti al Touch, prima dell'apertuta ho installato il dualboot con android, anche se questa versione è senza touch, qualsiasi ritorno al webos portava a picchi di autotouch incredibili, peggiorati dopo l'apertura, ma non è chiaro se sia una forma di magnetizzazione, o qualche minifascetta che invia impulsi strani...

Webos presto (a settembre) diverrà Open, speriamo che possa avere un futuro, l'hardware è davvero bello e funzionale, al di là del problema del Pre, avrebbe avuto senso che Hp producesse ancora SmartPhone e Tablet con WebOs e Android in dualboot!

Se davvero Openmobile crea un sistema ACL portando le applicazioni Andoird su Webos, vale la pena riprendere la produzione di hardware al più presto!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 18/03/2012 @ 10:26:20, in Help Informatico, linkato 1807 volte)

HP TOUCHPAD, ANDROID E MODDING.
Ho installato Android Cyhanogen 9 ICS in poco tempo, 10 minuti!
ho seguito questa guida: http://liliputing.com/2012/01/how-to-install-android-4-0-on-the-hp-touchpad-cyanogenmod-9-alpha.html e messo la update-cm-9.0.0-RC0-Touchpad-alpha0.6-fullofbugs la 9 alpha:

  1. installare l'ultima suite java
  2. installare i driver Novacom (con il tool Novacom Installer)
  3. fare il Downoad di ACMEINstaller, Moboot, ClockworkMod e gApps SOLO la gapps-ics-20120215-signed.zip, le latre creano errori o loop
  4. mettere ACMEInstaller nella cartella di Novacom (di solito sotto c:\Program Files\Palm, Inc)
  5. attaccare l'hp Touchpad come USB disk
  6. copiare tutti i file .zip scaricati in una cartella da creare "cminstall"
  7. riavviare il Touchpad premendo il volume + entrando in questo modo in modo debug USB (solitra freccia usb)
  8. avviare accessori, cmd come amministratore ed entrare nella cartella Novacom
  9.  lanciare questo comando "novacom.exe boot mem:// < ACMEInstaller2" che installerà il doppio avvio e la partizione Android
  10. al riavvio si presenta per pochi secondi un menu navigabile con i tasti menù e con scelta con il tasto home
  11. selezionare "install a zip from SDcard” scegliere cminstall ed installare gli zip nella cartella, e per ultimo il gapps
  12. all'avvio fare la procedura per il ripristino dell'utente Google e dell'avvio del wifi e tutte le vostre app Android, tranne quelle non compatibili, saranno pronte!
  13. Bere un buon The! e brindare ad un ottimo tablet con i due sistemi operativi migliori sul mercato...
  14. >Unica cosa che non funzionerà: la focamera, per me inutile in un tablet fatto solo per navigre e leggere, e alcuni giochi 3d...

Ho effettuato un modding i quanto il tablet di design con la sua scocca lucida e scivolosa mi infastidisce sia a tenerlo in mano sia ad appoggiarlo, con l'aggiunta di un copritastiera di gomma unito tramite 4 strisce di scotch biadesivo forte non mi occorre il case (che da solo pesava un totale), ma ho comunque un tablet comodo da impugnare e posare!

 

ROOT DELL'HTC CHACHA in pochi minuti.Procedura con S-On in cui si sblocca l BootLoader. (Guida da http://www.computertechplace.com/unlock-and-root-htc-chacha/)

  1. Installare i driver USB, semmai installando HTC Sync (sarà utile anche installare aSDK, tool di sviluppo android)
  2. iscriversi all'HTC developer center
  3. selezionare Unlock bootloader e il proprio tipo di HTC (Chacha) per scaricare la corretta versione (sincerarsi dei dati osservando su le versioni varie)
  4. scaricare il file exe ruu che procederà nei primi passi una volta avviato (e vi seguirà in tutta la procedura guidandovi sia con il software sia da web)
  5. riavviare l'HTC premendo Power e Volume - accedendo ad una schermata di gestione, dove si seleziona, con i tasti volume e il pulsante power, fastboot
  6. occorre quindi scaricare i file appositi abd drivers e lanciarli da dos Cmd "fastboot oem get_identifier_token"
  7. ottenere così il Token identificativo da clopiare e mettere nella sezione del devCenter HTc che lo attende
  8. dal sito viene scaricato un file apposito che avviato sbloccherà il BootLoader
  9. fatto questo si può fare il Root: mettere l'HTC in UDB debug
  10. scaricare DooMLoRD_v4_ROOT-zergRush-busybox-su
  11. lanciarlo e abbiamo il root e la app superUser :->


IL PALM PRE IMPAZZITO o cosiddetto Ghosted, ossia con un fantasma che provoca touch sullo schermo senza controllo, bello il commento che lo definiva "infuriating", in effetti cerca di telefonare, mandare messaggio e così via e perde l'uso dello schermo touch in basso a sinistra...
Il problema, che se ne dica, è del tutto hardware, o dovuto al movimento flip che ha usurato qualche contatto o staccato qualche cosa (viaggio in Marocco con caldo, polvere e posizioni non comode) e/o da un sovraccarico (io ho utilizzato sia un caricartore usb diverso dell'HTC Chacha sia ho deciso di utilizzare una batteria doppia che avevo acquistato tempo fa).
Metodi come il test dello schermo (che conferma che alcune parti del touch falliscono) o Uberkernel overclock a 1ghz falliscono e sono quasi sicuro anche doctor (ossia ripristino del sistema) o reset, come leggo da vari forum.
Ad alcuni è accaduto poco dopo l'utilizzo, io invece l'ho acquistato nel dicembre 2009, utilizzato per un anno, poi ogni tanto acceso e riutilizzato l'estate 2011 per il viaggio in Marocco, ho provato la batteria doppia a fine 2011 e visto questo effetto poco dopo, ma ci sono tornato solo ora.
L'unico modo per intervenire è applicare il palmo della mano intero sullo schermo e premere in maniera uniforme verso la batteria, funziona anche con colpi successivi, ma poi l'effetto dura meno, questp mi fa pensare appunto ad un contatto usurato o allentato, in quanto dopo un po' o all'apertura della flip il problema si ripresenta... Se riesco aprirò il Pre e sono quasi sicuro di riuscire ad intervenire a quel punto...

MI MANCANO I PRE, devo dire che android via, se non fosse per il market e il lento morire di WebOS: forum non più vivi, progetti di porting Android fermi al 2010, 11, sviluppo applicazioni molto diradato e soprattutto quasi esclusivo per Touchpad e da parte di Homebrew..
Ma la consistenza del sassolino, la comodità di un terminale potente, senza limiti con accesso da una sola mano (il pollice copre tutto lo schermo) e la tastiera fisica velocissima... inutile qualsiasi versione anche slide di immissione virtuale porta il 30% di errori endemici e lentezza assoluta, la tastiera reale si ferma al 10% di errore ed è velocissima, solo che in Android nessun hardware con tastiera slide (l'unica decente) èall'altezza di quello che può fare il WebOs o un Android normale con lo schermone...
Mi manca la velocità di chiusura delle App., senza dovere sempre avere una App che controlla la memoria di utilizzo, la quale si rimepie anche nel Galaxy s2 e se scende sotto i 200mb si ferma tutto!!!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 09/03/2012 @ 20:09:14, in Informatica, linkato 998 volte)

Arrivato da poco, ma già stupisce.

Il tablet Palm/Hp è bello, comodo e con un grande Os, la versione 3.0.5 del webOs.
Tra l'altro esiste anche la lingua italiana.
Risulta diffiicle abituarsi a non utilizzare il torna indietro a sfioramento dei Pre, però tutto è bello grosso e veloce.
L'avvio è il più veloce finora sperimentato per il Webos, ci sono molte app apposite, e scopro che qui è possibile utilizzare Samba, peccato che la pecca di un editor di file office sia superata, così come di un browser più completo, gemini filemanager è comodo, Zino permette di leggere le riviste, Kinoma di vedere tutti i formati video, alcune app mettono in rete il disco del tablet, però ancora nessuna possibilità di sfogliare le cartelle delle reti windows e samba condivise...

In realtà per leggere è molto comodo, con schermo nitidissimo e di alta qualità (nulla a che vedere con il Flytouch 2), rimane il fatto che pesa un bel po', persino la sua cartelletta di gomma dura è pesantissima...

Dopo aver sperimentato tutte le app disponibili, goduto della capacità di avviare le app per Pre in apposito emulatore con tanto di sezione gestuale e led virtuale, ed infine montato alcuni giochi 3d HD, e soprattutto, grazie al file json, fatto funzionare anche gli altri... ho deciso comunque di provare anche Android.

Pensavo che fosse solo agli inizi, avevo provato un file ipk dikun programmatore cinese che avviava un simil android, ma solo con qualche app... invece in 10 minuti ecco un Android ICE super veloce, con grafica mozzafiato e scorrevolezza altissima, meglio del mio galaxys2...

Ho avviato una routine che agganciava l'account del market ed ecco che in due ore mi ha scaricato tutte le app che avevo messo sugli altri android!!

Ne mancavano solo una decina e alcune non funziano a dovere, ma nel 90% dei casi tutto benissimo e molte app erano già pronte alla versione Landscape e all'HD!

Tutto funziona, solo la fotocamera, ma poca cosa, e i giochi 3d sono spettacolari!

Credo che sia davvero il miglior tablet a basso prezzo (150-200€) che si possa trovare su cui gira sia WebOs che Android e il tutto su 32gb!

Certo se uno cerca il modulo 3g, le porte usb, le microSD etc allora manca di tutto, con la sua sola porta microUSB, ma come lettore e per qualche ora di svago con film e giochi 3d, credo sia imbattibile unendo webOs e Android!

Una nota sul FlyTouch2, devo dire che pulendolo bene funziona meglio dopo il root, se non si installano app inutili e lo si tiene per scrivere e navigare credo sia molto valido anche perchè:
supporta due schede microSD, ha l'attacco lan! e 2 porte USB normale!
Assieme alla sua tastiera e al muse è come un leggero netbook davvero comodo!

PS Sono riuscito anche a fare il root, finalmente, dell'HTC Chacha, e devo dire che funziona benissimo e grazie a questo, e al reset ora ho 50mb liberi nella memoria e posso fare gli aggiornamenti, vedrò poi di lavorare per togliere qualche app di sistema.. vi farò sapere.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 01/03/2012 @ 14:34:19, in Help Informatico, linkato 4342 volte)

Ricordo quando con il mio Nokia 6120 ascoltavo la radio sull'auto, utilizzando come antenna un auricolare strappato...

Cosa possiamo fare con dei "vecchi" smartphone o cellulari ?

Il mioTreo 650 mi ha accompagnato in Guinea, aveva un batteria che durava tre o quattro giorni, poteva fare foto, video e registrare suoni ambientali. Certo non era all'altezza della qualità dei device di oggi, ma non mi preoccupava nel caso di rottura o perdita. Potevo scrivere messaggi a casa e ho potuto scrivere un piccolo diario del viaggio, cosa che poi ho fatto in Marocco con il Palm Pre, aggiungendo però la possibiltà di spedire le foto in tempo reale del viaggio...

Inoltre il Treo mi aiutò molto in un viaggio in Irlanda poichè pur non avendo il GPS possedeva con Mapsonic delle mappe consultabili e zoomabili, pertanto, una volta trovato un riferimento comune, potevo girare tutta Irlanda senza problemi!

Cosa simile fece il nokia 6120 in Sicilia, dove, per lavoro, dovevo trovare in poco tempo vari luoghi, non ero riuscito a far funzionare un antenna Bluetooth, ma tramite la connessione 3g e Google Maps per Nokia, unito alla funzionalità A-GPS (ossia tramite la cella teleofnica), mi sono salvato in più di una occasione!

Detto questo vediamo di fare il punto.

I cellulari inutilizzati possono essere valorizzati in questo modo (tralasciando la parte telefonica fin troppo ovvia):

  1. per scrivere testi, se dotati di tastiera fisica, oppure in unione ad una testierina Bluetooth, ed in presenza di programmi come Doc To Go;
  2. come navigatori gps, se possiedono questa tecnologia e un programma con mappe, anche se non aggiornatissime;
  3. come fotocamere, se hanno almeno una 3Mpx anche con la funzione Motion detection per sorvegliare;
  4. come Hotspot wifi, ossia collegandosi ad internet e regalando la connessione ad altri pc con wifi, la cosa funziona bene, io utilizzavo il browser ed i servisi sul Treo 680 con il nokia 6630 o 6120 tramite bluetooth, però occorre un piano di spesa telefonica apposta, meglio se a forfait;
  5. come radio, Fm o da web
  6. come strumento di riproduzione multimediale
  7. come radio sveglia, orologio e stazione meterologica

I Nokia di una certa età (tipo 6620, 6630, 6120), ma non troppo, montano però delle ottiche Karl Zeiss, quindi sono ottimi come fotocamere e con il software SPY! sono ottimi motion detection per sorvegliare e foografare il movimento, inoltre spesso sono dotati di radio con rds, quindi molto comodi come strumento veloce in viaggio con l'auto, ad esempio. Se si riesce ad agganciarli ad un GPS con TomTom o altro navigatore possono poi aiutare nella guida. Se poi sono ancora della serie con il Symbian 60 esiste una applicazione (tipo Spycam) che risulta molto comoda: una volta posizionati ed avviata l'app, la fotocamera rileva il movimento ed in caso di segnalazione può fare un allarme, inviare mail o sms! Molto comodo quando si fa un viaggio!

I Treo della Palm (600, 650, 680 o 7 con windows mobile, ma quest'ultimo tipo non l'ho avuto...), possono scrivere comodamente con la tastiera, sono poco utili per musica e foto, ma possono ad esempio lanciare applicazioni del catalgo Palm, che erano comodissime... inoltre possono avere un utilizzo come lettori di Sd card, soprattutto il 650 ha un sistema comodissimo per mettere e togliere le schede, però ricordo che occorreva un programma apposta per rendere disponibile la lettura della sd tramite cavo USB...
Si può sempre utilizzare come sveglia.
Possono essere utilizzati come lettori di ebook.
Io poi possiedo una tastiera completa pieghevole a dimensione e tasti come quella di un portatile da agganciare tramite l'infrarosso al Treo, una fig...

I più moderni, nell'era dei social, Iphone, Pre e Android, magari non sono ancora inutilizzati, ma vediamo dopo....

Gli Iphone, se tralasciamo il fatto che valgono sempre molto, quindi non è male l'idea di rivenderli su ebay, sono strumenti ottimi come lettori multimediali, vista la qualità del suono, e, dal 4 in poi, anche dello schermo. Fanno ottime foto e video. Possono gestire file di ogni tipo, anche se in mancanza della tastiera fisica non penserei ad un utilizzo per la scrittura, a meno di utilizzare una tastierina bluetooth. Per l'intrattenimento sono ottimi, inoltre, fino ad adesso, non scordate che il 3g ha le stesse possibilità software del 4 e 4s.
Sono ottimi anche come navigatori GPS, con moltissimi programmi da scegliere. Agganciati tramite gli appositi dock si trasformano in ottime radio, stereo e lettori mp3.
Buoni come lettori di Ebook con Stanza o altro.

I Pre (Pre, Pre Plus, Pre 2... Pixi) sono sempre utilissimi per scrivere grazie alla tastiera, se poi si riesce a montare Scratch o Picsel Office possono anche editare i file di MS Office (Word). fanno foto e video niente male, e sono decenti per i file multimediali (ad esempio con kalemsoft player), hanno però la grande capacità, molto più semplice di quella dell'Iphone, di fare il tethering, ossia rendere disponibile la loro connessione 3g tramite wifi, con app come Free tether del Preware o hotspot del catalogo Hp / Palm. 
Non male come lettori di ebook, anche se le applicazioni dei Palm erano grandi e Stanza li batte tutti.
Ottimi anche, sul comodino, per visualizzare l'ora notturna (magari sul Touchstone), con la sveglia mp3 o radio, e per vedere subito il tempo previsto.
Inoltre funzionano ottimamente con un programmino per utilizzare le mappe offline con il GPS, il mitico NavIt!
la loro dimensione li rende ottimi da trasportare anche con i vestiti minimali, e da appoggiare in auto come navigatori.

Infine gli Android, se si parla degli ultimi  e delle fasce alte oltre a tutto quello che si è detto per gli altri, ossia fotocamera (e Motion detection), scrittura con tastiera bluetooth (o fisica come l'HTC chacha) e Doc to go, RADIO FM e web, lettori multimediali (però nulla a che vedere con l'iphone), navigatori GPS (traendo vantaggio anche dagli schermi molto più ampi degli altri), lettori di ebook (ottimo lo schermo ampio), montano anche le schede microSD (Iphone e Pre no), quindi possono essere utilizzati come lettori di microSD ed avere in dotazione fino a 32gb, hanno un ottima capacità di tethering ossia di condivisione internet con wifi, ed infine, cellulari come LG Optimus Dual e soprattutto il Samsung Galaxy S2 possono dove gli altri non arrivano: possono collegarsi tramite HDMI agli schermi in alta risoluzione, quindi diventare lettori multimediali (o playstation) senza limiti, e, soprattutto il Galaxy s2, è in grado di leggere dalla sua porta microUSB (tramite un piccolo convertitore OSD) chiavette e dischi rigidi esterni!

Per assurdo quindi, ma dovrei fare alcuni test, potrei agganciare un disco serial ATA da 1TB tramite usb al Galaxy s2, poi mettere il cellulare in rete sulla rete wifi e avviare la consivisione delle periferiche su wifi (con Wifi File Explorer che consente di vedere i dischi android da navigatore web del pc agganciato alla stessa rete wifi) ottenendo che il Galaxy trasforma una periferica USB in una WIFI!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 23/02/2012 @ 08:43:47, in Società, linkato 1633 volte)

Eeheh!

Zibibì neve

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 23/02/2012 @ 08:20:12, in Società, linkato 1141 volte)
Spero che quel cretino di Ralph Lauren Outlet & c. che scrive, assieme ai suoi amici c., commenti sul blog, possa andarsene in un bel paese senza internet per una quarantina di anni.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (3)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 23/02/2012 @ 08:06:37, in Help Informatico, linkato 1738 volte)

L'articolo di seguito (in realtà due) sono prove per iscrivermi come redattore presso WebOs Nation, in ogni caso credo sia interessante anche per gli italiani...

Prima di tutto facevo una rifelssione sulla capacità di copiare ed incollare il testo in Android, mentre con webOs sia la selezione sia l'avvio dei comandi taglia/copia /incolla è assai semplice e comodo (utilizzando tastiera e area funzioni touch), su iOs la cosa è  miglirata con  le varie release del firmware ed ora è abbastanza comoda;
invece su Android la situazione è ben diversa: la selezione non è semplice, e le azioni da intraprendere cambiano a seconda del programma attivo, in alcuni casi compare, sopra il testo, una serie di comandi che coprono la selezione!

 Altra riflessione invece a proposito dell'HP Touchpad. Pur non possedendolo ho verificato questa nuova grande possibilità di installare, oltre il webOs 3, che comunque ha delle grandi possibilità, anche in termini di applicazioni (editor documenti office, Filemanager network, visualizzatore formati Video Divx etc), anche Android, dal 2,3 al 4!

Questo significa, con una spesa tra i 200 e i 280€, si ottiene uno strumento di qualità, con le potenzialità di un Ipad e l'accesso al market di Google, con l'unica mancanza del modulo 3g, secondo me non fondamentale in un tablet, visto che lo si può far navigare con wifi o con il tethering dell'Iphone, del Pre o del cellulare Android!

The difference between WebOS, iOS and Android, when we have to edit a text.

How you live the problem when you have to copy and paste a piece of a text from an application to another? In webOS, with my Pre, i remember very well the simply sequence of actions that i have to do with Palm OS, even if now i have to use my fingers, and they are really bigger then the text, i have no great problem to do that. With my Iphone, now, with iOS 5, and the little target sign is similar, and i don't have synthoms..

But really when i have to do that with Android, i feel not so well, before, i spent some time to calm my breath, my heart is pumping strange, and my eyes are making movement around the world... i can stop my finger on the letter i want will be the first of my selection, sometime, this is ok, but then?

The android apps have strange difference when you want to copy something. Is like impossible mission to have a menù that ask youi what you want to do, sometime this menù appear over the text, and has dangerous possibilities, i really make avery time many things, many actions, but i never reach the target to select only some text, only the words i want to select, and copy only these on the other application...

Perhaps ICE can help me, but meanwhile i really like to feel the little sure presence of my Pre and his super simply possibility to copy / cut and paste. What about the new possibilty to start Android Ice on Touchpad?

It is a tablet with really hardware power, with a great WebOS on it, full of great application, and NOW everyone can start on it, in dualboot, also Android with his super catalogue, the market, and have a super-gadget with little money!

Really i don't have a touchpad for now, i'm in Italy and it not reach this Country, also Pre, Pixi and other palm-WebOs products don't reach Italy officially, and poor italians cannot buy app on Palm catalogue :-<), but all the firmware application on Pre (Plus, 2 and Pixi) are in perfect italian, and also speech decoder! But Touchpad, and Pre 3 was only for United States so no italian language and no applications... i apologize...

think that with Android (and also italian and world language and google market) on Touchpad this is really a good things to buy now for everyone in the world, HP, please don't leave the toouchpad production!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (1)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
 Email

 SITO PROFESSIONALE

 FORUM INFORMATICO

 PROGRAMMI ASP FREE

Articoli sul Palm/HP Pre  e WebOs  e PrePlus  e Pre2

Articoli sull'Iphone

Articoli su Android

 Guide informatiche


Cerca per parola chiave
 






< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Architettura (4)
Arte (6)
Consigli tecnici (26)
dBlog (3)
Help Informatico (29)
Informatica (55)
Molly (2)
Poesie (4)
Politica (42)
Programmazione (1)
Racconti (6)
Società (115)


Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
EricBig
13/12/2018 @ 05:17:47
Di Meagan
prt scr software
27/11/2018 @ 17:10:49
Di Gay
youngLauri
17/11/2018 @ 20:28:32
Di Arlene
TarenJuicy
26/10/2018 @ 06:13:29
Di Isabelle
BestKarolin
26/10/2018 @ 03:59:00
Di Jeana

Titolo
Vecchia Homepage di Pegaso2 (saggi, informatica, artisti)
Saggi sul 1600 (cronologia, erotismo, storia)
(Augusto Orsini, opere)
(artisti incontrati sulla mia strada)
Blog di Luca Lodi (cultura, società e politica)
Beppe Grillo (qualcuno c'è che ci pensa)
Jacopo Fo (se si vuole essere spinti a pensare)
Nando Dalla Chiesa (la politica interessante e sincera)
SaggezzaFolle (Marco Valli e la ricerca di ognuno di noi)
Blog Zibibì (Le vignette e le frasi sarcastiche di Zibibì)
Il mio canale YOUTUBE
Le mie foto su FLICKR
Il mio profilo LinkedIn
dBlog.it Open Source

Titolo
Architettura (4)
Bianco e nero (1)
Header (5)
Paesaggi (3)
Varie (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Cosa vorresti in questo Blog?

 Più aiuti informatici
 Più post di politica
 Più recensioni di hardware
 Più commenti
 Più colore
 Più foto
 Testi più chiari
 Più accessi
 Dei file per il download
 Un nome diverso

Titolo



Previsioni Meteo


Google

Ci sono  persone collegate

22/03/2019 @ 05:27:10
script eseguito in 217 ms


Valid XHTML 1.0 / CSS

Condividi su Facebook

Pegaso2 blog

Zibibi Blog



Telejato

Peppino Impastato



Free Blogger

Profilo Facebook di Alessandro Mazzoli