Immagine
 alba... di Alex
 
"
La bellezza nell'arte: la complessità naturale ricondotta all'equilibrio tramite profonde risonanze interne.

Alex
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Alex (del 28/12/2011 @ 07:55:54, in Società, linkato 745 volte)

Dopo anni di di post sulla distruzione del tessuto storico-urbanistico e sociale di Parma, 
non posso non spendere un ringraziamento ed un augirio di buon lavoro all'associazione Monumenta e all'Avvocato Allegri che con tanta solerzia cerca di fermare i danni provocati dalle ultime amministrazioni.

Io, sinceramente, non ci credo più, non ho più ùla motivazione a spendere energia per questa città che le ultime tre amministrazioni hanno resa triste, superficiale, e fondamentalmente inutile.

Dopo tanto tempo di vita tra politica, teatro, mostre e università, in cui l'ho vissuta appieno, non credevo si potesse arrivare a tanto.

Quindi Buon Lavoro Monumenta.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 22/12/2011 @ 09:26:18, in Help Informatico, linkato 887 volte)

Il gioco si installa su Windows XP 2, ma anche con i requisiti minimi NON parte,
invece su Vista 64bit riporta un errore al termine dell'installazione (lunghissima anche su PC ottimi).

Inoltre una delle piacevolezze dei giochi nuovi sta nella grafica del manuale di istruzoni etc, qui è tutto su DVD, una vera delusione visto i 49,90€ spesi, dovrebbero fallire un po' di queste ditte per imparare...

NON ACQUISTATELO

Avendolo comprato ma non potendolo provare NON posso neppure recensire il gioco stesso, che schifo, si dovrebbe FARE CAUSA.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 20/12/2011 @ 08:34:45, in Società, linkato 701 volte)
Amore, questo manca a questa nostra povera Italia, da anni.
Amore adulto: rispetto, passione, com-passione.
Amore per la nostra terra, piena di sole, calore, natura, vento, con la terra brulla, e i monti scoscesi, il nostro sud, bello e dannato.
Amore per le nostre Alpi, gli Appennini, le nostre pianure, violentate da casermoni di cemento.
Amore, rispetto per le nostre città, con angoli di storia ad ogni via.
E amore per le persone, per noi stessi, perché molti di noi non si amano più, vivono e basta.
Una terra senza amore è destinata a morire, ma basterebbe ritrovare la passione nelle nostre scelte, nelle nostre azioni e, sono convinto, l'Italia ci aiuterebbe ancora, nonostante il disprezzo che le abbiamo dimostrato.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 14/12/2011 @ 20:42:19, in Società, linkato 649 volte)

Il caso di Torino (la ragazza che ha denunciato uno stupro a causa della paura di confessare la sua prima volta, provocando un'onda di xenofobia per la quale è stato bruciato un campo nomadi) è emblematico di quanto gravi possano essere le conseguenze dell'angoscia dovuta ai tabù religiosi.
La religione dovrebbe essere ricerca, non assoluto, aiuto alla propria spiritualità, non strumento di potere e angoscia, spinta alla libertà interiore, non regole astratte...
Altrimenti le consegue saranno sempre nefaste.

I tabù servono alle persone grette, povere di intelletto, ai gruppi difficilmente in grado di acquisire un livello di coscienza minimo, anche se spesso diviene strumento di potere e prevaricazione invece di limitare le azioni pericolose a chi non è in grado di discernere da solo.
Per tutti gli altri, in grado di capire, è male, al posto dei tabù occorre portare le persone alla coscienza ed alla comprensione, all'autonomia conoscitiva e di scelta.

 

La strage di Firenze, ora, prorpio ora è emblematica della povertà di contenuti delle persone del nostro tempo, che svilimento che si definiscano di destra persone che non hanno nulla a che fare con la cultura o la politica, che assurdità che il genere Fantasy sia emblema di cervelli deviati.


Subiamo da tempo la crisi sociale, politica e culturale, dobbiamo ora subirne noi le conseguenze.
Da tempo il mio lavoro è stressante, difficile e in continua situazione di urgenza e problematicità.

Prevale però in me una spinta, nonostante i molti momenti di svilimento e di rabbia:
non accetto che il lavoro mi rovini, di subirne le conseguenze logoranti, anche se chi gestisce non dimostra rispetto della mia professionalità, dell'aiuto che diamo agli utenti e delle continue risorse che spediamo per mantenere il servizio ad alto livello nonostante una sede decadente e l'assoluta mancanza di coordinamento, 

il lavoro, per me, deve sempre essere strumento di crescita, mezzo di condiivsione dei miei contenuti umani, per coloro che lavorano con me e per le persone con cui vengo in contatto,
non accettero di trasformarmi in una macchina, di perdere il mio ottimismo e il mio amore per la vita, e anche se questo determina disagi in termini di tempo di servizio,
non mi sottometterò alle logiche della produzione e del potere becero, continuerò a pretendere dal mio lavoro stimoli che mi creerò e la calma che mi permetta di dare, ma anche raccogliere, offrire un servizio, ma anche trasmettere i miei contenuti, vorrò comunque che lavorare sia entusiasmarsi e condividere un'esperienza con gli altri, mai accetterò di lavorare solo per guadagnare concedendo così lo spazio a coloro che del lavoro fanno un mero strumento di potere, guadagno, sfruttamento delle risorse umane e svilimento del rispetto.

 

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 06/12/2011 @ 09:07:36, in Informatica, linkato 956 volte)

Devo dire che, dopo l'infornata di LG Optimus One, Optimus Dual, HTC ChaCha e Samsung Galaxy s2, senza tralasciare il vecchietto FlyTouch2, oramai ho visto Android in molte salse.

A questo punto devo dire che il Galaxy s2, pur rimanendo l'hardware migliore, non è il massimo a livello software, e presenta comunque quache debolezza:

  1. il wifi è piuttosto scarsino, devo dire che funziona comunque negli stessi punti dell'iphone 4 e dell'LG dual, ma il Pre 2 li supera tutti, forse è solo un errore di segnalazione, ma i test fatti sul web dimostrano che effettivamente soffre di poca potenza.
  2. la ricarica è piuttosto lunga e tiene poco, nulla a che vedere della stabilità di carica e di ri-carica dell'Iphone 4 e con la supervelocità di carica del Pre 2 (in quasi mezzora torna al 100%!)
  3. le email sono poco configurabili, LG dual ha la possibilità, ad esempio, di scegliere l'intervallo di tempo dello scaricamento delle mail, comunque installandro k-9mail la cosa si risolve, ma preferirei che il sistema avesse gli strumenti base facilmente configurabili...
  4. le notifiche si accumulano senza dare annunci visibili, credo che qualche bug affligga l'S2 in questo senso, su HTC la cosa è molto buona, su LG comunque migliore.
  5. l'aggiornamento del firmware, essendo il mio un telefono Uk, risulta molto complesso (Kies non funziona e gli aggiornamenti OTA non trovano nulla pur esistendo nuovi firmware, Odin preferisco usarlo solo se necessario), assurdo visto che è multilingue ed europeo, persino i telefoni del'HP/Pre, solo per l'America e alcuni paesi, si aggiornano senza problemi.
  6. le note sono tristi, non tengono più di 1500 caratteri, una miseria, mentre quelle del Dual sono ottime, anche come visualizzazione, salvo che in entrambi occorre accedere al menù e scegliere di modificare... questa stupidaggine appartiene sia ad Android che ad iOs, e, prima dell'iOs 5, anche ai calendari, ma perchè debbo accedere ad un menù, il webOS modifica tutto toccandolo, hai voglia che semplicità!

Una nota, ho tentato il root dell'LG Dual Gigerbread, ma la ClockWorkMod rifiuta di completare l'installazione, il telefono funziona, con l'aggiornamento la memoria rimane stabile sui 150mb liberi, ma potendo freezzare alcuni software sarebbe meglio, aspetterò SuperOneClick. -> RISOLTO QUI <-

 Altra Nota: il riconoscimento vocale su WebOs, pur non essendo come Sirio, è già in italiano ed anche offline!!!! Mitico! Speriamo che il passaggio ad opensource sia di aiuto e non la fine...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 02/12/2011 @ 11:46:16, in Help Informatico, linkato 2325 volte)

Si trova molto spesso la procedura che utilizza o2x-nvflash-recovery, ma in realtà a me la procedura non ha portato aiuto.

L'utilizzo della rom da fleshare SU2363.zip è ottimo, ma il comando Nflash di questa versione non funziona sempre, lasciando il telefono in modalità "S/W Upgrade Please wait", meglio utilizzare direttamente la suite:

NVFlash.zip che potete ottenere da http://android.modaco.com

La guida è la seguente: http://android.modaco.com/topic/335416-nvflash-setup-instructions-drivers-links-active/

è come l'altra, ossia togliendo batteria, caricando i driver (sono gli stessi) e lanciando il comando via dos e flashando SU 2363, però NFlash originale a me ha funzionato mentre l'altro no.

Riporto in breve:

Get Software

Prepare Phone

  • Power down phone
  • Remove battery
  • Hold VOL_DWN+VOL_UP & plug in USB connection from computer (note, your phone will not visibly respond but it will boot to APX mode quickly)
  • Open Device Manager in Windows and you should see "APX Device" listed with an error
  • If not, rinse and repeat

Install Driver

  • Right click on the APX device
  • Select 'Update driver software'
  • Select 'Browse my computer...'
  • Select 'Let me pick...'
  • Select 'Have disk'
  • Browse to directory you extracted the *driver* software to above
  • Select 'NVIDIA USB Boot-recovery driver for mobile devices'
  • Accept any warnings, including the big red alert (you may need to disable UAC)
  • Now in Device Manager under 'USB Controllers' you should have an 'NVIDIA USB Boot-recovery driver for mobile devices'
  • If not, uninstall the driver, reboot, rinse and repeat

Testing

  • Make sure your phone is still plugged in to the computer! (some people, wow.)
  • Navigate the the directory you extracted the NVFlash archive to
  • Run a harmless command such as "nvflash --sync"

Poi riavviando con Power+Volume- si otiene l'avvio e la possibilità di flashare l'SU.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 02/12/2011 @ 11:41:40, in Società, linkato 768 volte)

In Brasile (ed in generale in America latina) continua la campagna per uccidere gli shamani e i capi delle popolazioni indigene della Foresta Amazzonica, i quali si oppongono all'usurpazione delle loro terre e alla distruzione della Foresta.

Questo atteggiamento di suprusi per puro denaro è da condannare in ogni momento, e si ritocerà contro coloro che lo applicano.

Ma si può aiutare questi popoli, seguire i llink http://survival-international.us1.list-manage2.com/track/click?u=b14580b05b832fb959c4ee444&id=ca7343cc21&e=4f16f69724

o il sito base di Survival-International.

 

Il Governo degli Stati Uniti sta per votare una legge che permetta di chiudere i siti considerati pericolosi alla loro origine (ovviamente si pensa anche a Wikileaks), questo UCCIDEREBBE LA LIBERTA' DI INTERNET seguite questo sito per aiutare i membri di opposizione, ho perderemo tutto!

http://www.avaaz.org/it/save_the_internet/?cl=1427016800&v=11346

 

 Dopo varie situazioni politiche sia a Parma che al Parlamento abbiamo dei tecnici che guidano politicamente la res-publica. Scriviamogli, facciamo sentire la nostra voce!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 11/11/2011 @ 18:54:13, in Help Informatico, linkato 792 volte)

Sì, il galaxy s2 è degno, non cede sotto i colpi di un sistema complesso e sotto le necessità di uno smartphone tuttofare di oggi.

Si accende velocemente, trova i contatti senza dover attendere, passa dalle schermate del launcher a quelle della applicazioni senza dubbi.

Inoltre posso installare tutto senza stare a vedere memoria ram e spazio interno.

Peccato per il Dual, è adatto solo come console di gioco portatile, visto che grazie al Tegra 2 non ha problemi, salvo che nei 5/6gb della memoria esterna sua non ci stanno molti software HD... peccato davvero, ma il Galaxy s2 è il futuro, se avesse integrate le funzioni comode dei widget di sistema e dei software della HTC Sense (sistema di pulizia e unione dei contatti simili, toggle widget per abilitare il 3g e tutte le altre funzioni hardware), sarebbe imbattibile!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 11/11/2011 @ 18:29:20, in Arte, linkato 1092 volte)

Dopo aver letto il romanzo di Marcello Simoni, "il mercane di libri maledetti", tra l'altro acquistato sia come libro che come ebook, ho fatto una riflessione.

Considerando quello che è stato detto nella prima di copertina: paragonandolo al "Nome della rosa" di Umberto Eco ed a "I pilastri della terra" di Ken Follett e considerando la mia frase sulla bellezza nell'arte: complessità della natura ricondotta all'equilibrio tramite profonde risonanze interne

devo dire che sono felice che si dia spazio ai nuovi scrittori "giovani", è bello che si creino Thriller medioevali, e che si parli di sapienze antiche, come l'alchimia e i magi, altamente rispettabli ed interessanti.

Però il romanzo mi ha lasciato uno strano retrogusto: come di qualcosa di sintetico, ossia con la stessa differenza che passa tra un frutto appena colto dalla pianta e uno che è stato settimane in una cella frigorigorifera.

Mi spiego: la cosa assomiglia alla sensazione dei libri fantasy scritti da Paolini (Eragorn, Eldest...), ossia che lo stile sia acerbo e per questo motivo l'intreccio e la storia risulti fittizia.

Ciò che rende davvero interessante un libro, o un racconto, e quindi anche un film, è la sua capacità di essere percepito come naturale, ossia occorre che i tempi dell'intrecccio siano verisimili (quante pagine di trattati d'arte sprecate su questo concetto) infatti la critica di JRR Tolkien alla versione in disegno animato del suo "Signore degli Anelli", in cui obiettava che anche il più assurdo volo della fantasia letteraria poteva essere accettabile se non usciva dalla regole interne del mondo appena creato (ove andando a cavallo non si poteva percorrere 200 miglia in 2 ore o volare più veloce di un jet se si hanno le ali!).
I tempi di fruizione umani, per quanto si viva un un'epoca dissennata per la velocità e la superficialità, sono gli stessi, quindi anche se ci metterò pochissimo a leggere 10 pagine, magari mentre cammino scorrendo un testo elettronico di un ebook, il mio cervello e la mia emotività apprezzeranno davvero un racconto in cui i personaggi ci vengono svelati a poco a poco in maniera NATURALE, non ogni 10 pagine matematicamente, in cui gli esseri umani, per quanto inventati, dovranno mangiare, bere, discutere, riflettere e dormire... anzi in questi momenti si crea un legame con gli eroi e le eroine del racconto. Non è possibile in metà pagina combattere, risolvere un enigma ed andare a dormire! Questi tempi sono, forse, da faldone per una sceneggiatura cinematografica, ma poi se il regista non saprà metterci i dettagli che creano la profondità saremo di nuovo nella stessa situazione!

La capacità di portare a riflettere oltre che a seguire l'azione, è ciò che crea le opere importanti, come "il nome della rosa".

Auguro a Marcello Simoni di proseguire crescendo in modo da creare davvero storie importanti e che trasmettano qualcosa.

 

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 09/11/2011 @ 08:43:07, in Informatica, linkato 943 volte)

Tralasciando le difficoltà hardware, il fatto che sistemi operativi come iOs e WebOs sono nati già con una buona struttura di basem e considerando che Android è forse il sistema più diffuso e diffondibile, con la maggiore similitudine alla struttura Open di Linux, cosa possiamo indicare come aggiunte importanti per questo sistema?

A livello di navigazione file siamo già molto avanti, i filemanager integrano compattatori, editor, visualizzatori di media, protocolli ftp, lan, etc., quindi siamo già ad ottimo punto.
A livello di browser stesso situazione, anche se la mancanza di compatibilità con i vecchi java e protocolli è assurda, basterebbe, forse, creare anche dei porting di browser

  • TOGGLE DI SISTEMA HARDWARE NELLA PAGINA DELLE NOTIFICHE CON ACCESSO DIRETTO
  • VIDEO PLAYER COMPLETO
  • SINTESI DI RICONOSCIMENTO VOCALE, MAGARI LIGHT, CON POSSIBILITA' DI UTILIZZO OFFLINE
  • UN PROGRAMMA SI SINCRONIZZAZIONE PC STANDARD E ANCHE UN PO' VELOCE
  • UN LAUNCHER INTEGRATO LIGHT PER SISTEMI CON POCA MEMORIA
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
 Email

 SITO PROFESSIONALE

 FORUM INFORMATICO

 PROGRAMMI ASP FREE

Articoli sul Palm/HP Pre  e WebOs  e PrePlus  e Pre2

Articoli sull'Iphone

Articoli su Android

 Guide informatiche


Cerca per parola chiave
 






< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Architettura (4)
Arte (6)
Consigli tecnici (26)
dBlog (3)
Help Informatico (29)
Informatica (55)
Molly (2)
Poesie (4)
Politica (42)
Programmazione (1)
Racconti (6)
Società (115)


Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
EricBig
13/12/2018 @ 05:17:47
Di Meagan
prt scr software
27/11/2018 @ 17:10:49
Di Gay
youngLauri
17/11/2018 @ 20:28:32
Di Arlene
TarenJuicy
26/10/2018 @ 06:13:29
Di Isabelle
BestKarolin
26/10/2018 @ 03:59:00
Di Jeana

Titolo
Vecchia Homepage di Pegaso2 (saggi, informatica, artisti)
Saggi sul 1600 (cronologia, erotismo, storia)
(Augusto Orsini, opere)
(artisti incontrati sulla mia strada)
Blog di Luca Lodi (cultura, società e politica)
Beppe Grillo (qualcuno c'è che ci pensa)
Jacopo Fo (se si vuole essere spinti a pensare)
Nando Dalla Chiesa (la politica interessante e sincera)
SaggezzaFolle (Marco Valli e la ricerca di ognuno di noi)
Blog Zibibì (Le vignette e le frasi sarcastiche di Zibibì)
Il mio canale YOUTUBE
Le mie foto su FLICKR
Il mio profilo LinkedIn
dBlog.it Open Source

Titolo
Architettura (4)
Bianco e nero (1)
Header (5)
Paesaggi (3)
Varie (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Cosa vorresti in questo Blog?

 Più aiuti informatici
 Più post di politica
 Più recensioni di hardware
 Più commenti
 Più colore
 Più foto
 Testi più chiari
 Più accessi
 Dei file per il download
 Un nome diverso

Titolo



Previsioni Meteo


Google

Ci sono  persone collegate

22/03/2019 @ 05:45:58
script eseguito in 198 ms


Valid XHTML 1.0 / CSS

Condividi su Facebook

Pegaso2 blog

Zibibi Blog



Telejato

Peppino Impastato



Free Blogger

Profilo Facebook di Alessandro Mazzoli