Immagine
 ghiaccio... di Alex
 
"
Oggi la gente sembra guardare alla vita come a una speculazione. Non è una speculazione, è un sacramento. Il suo ideale è l'amore, la sua purificazione è il sacrificio

Oscar Wilde
"
 
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.

Di Alex (del 05/12/2007 @ 20:38:56, in Società, linkato 782 volte)
La Bologna di oggi, dopo il sindaco Guazzaloca e durante la dittatura del sindaco Cofferati si presenta come una situazione disperata.
La cultura locale, quella vera, è ridotta al minimo, le situazioni culturali evidenziano una tendenza a continuare, tra mille difficoltà poichè per nulla avvallate dall'amministrazione, le dinamiche che hanno già testato precedentemente, sostanzialmente procedendo per inerzia.
Non ditemi che far venire a Bologna Benigni è cultura, con tutta la stima che ho per il grande comico, credo fermamente che la cultra di una città sia realizzata dalle persone che ci vivvano quotidianamente, ed è vera cultura se un diciassettenne prova a leggere Dante molto più che se lo fa Benigni una serata con il prezzo del biglietto a 40 euro!
I servizi sociali sono allo sbando, le politiche anti inquinamento completamente inefficaci.
Il sindaco odierno ha realizzato solo proposte restrittive, nessuna costruittiva e produttiva, assecondando solo le esigenze del 20% dei Bolognesi, i grandi borghesi che vivono nelle ville sui colli e desiderano Bologna simile ad una vetrina di un centro commerciale.
I negozi storici (librerie, vecchi cinema), che sono cultura, chiudono per diventare banche o hotel e nulla viene fatto; i luoghi di incontro giovanile, matrice di scambi culturali e creatività vengono considerati il nemico da abbattere e vengono sistematicamente oppressi con ordinanze e proposte dei comitati; i luoghi della cultura gratuiti vengono pian piano trasformati in locali inn per i borghesi, e intrisi di cultura borghese; le piante, il verde, la vita naturale vengono distrutti i nome del progresso e del cemento, senza nessuna politica ambientale; la viabilità è vissuta come una battaglia alle autmobilie senza nulla fare per aiutare la circolazione alternativa, non una proposta o un aiuto in questo senso; le associazioni vengono sgomberate, come le famiglie e le occupazioni storiche decennali, nel contempo Cofferati si dimostra sempre più imbronciato se non si fanno le cose che desidera, dimostrando una assoluta incapacità di coordinare tutti gli aspetti di un governo politico di una città; Bologna muore a poco a poco, come città vera ed emotiva, come luogo in cui si respirava una dimensione ampia e profonda, dove la vita spicciola aveva più livelli di significato, trasformandosi ennesimamente in un parco giochi per pochi eletti, spazio per i soliti giochetti di potere dei bambinoni poco cresciuti che ormai infestano le nostre città.
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 08/11/2007 @ 21:02:53, in Società, linkato 2011 volte)

Ho un familiare colpito da questa situazione difficile.
Dopo avere consultato internet ho verificato che esistono poche conoscenze di questo "trauma" e quindi poche metodologie di intervento.
Questa testimonianza http://www.desterlich.ch.it/u/delromano/delromano/paresi.html pur essendo del 2003/2005 rimane purtroppo valida anche oggi.
Le strade che pensiamo di percorrere sono queste:
neurologo serio;
terapie fisiatriche com il metodo Kabat;
terapie olistiche come lo Shiatsu e il Reiki;
terapie all'avanguardia come l'osteopatìa.
Aggiornerò questo blog sui risultati ottenuti.

PRIMO AGGIORNAMENTO 06/12/2007

Confermo che non sono state dimostrate novità nel campo medico da parte della medicina classica occidentale.
Le altre discipline non si sono potute tentare correttamente visto il ricovero ospedaliero. Vediamo.

SECONDO AGGIORNAMENTO 16/01/2008

Sono sopravvenute complicazioni, comunque ad oggi una parte del viso si è in parte ripresa a cominciare dalla parte alta, forse l'utilizzo o forse comunque il tempo e l'assunzione di deltacortene (cortisonico).

TERZO AGGIORNAMENTO 22/03/2008

Alcune parti del viso si sono riprese soprattutto, credo, dopo una terapia di cortisone per endovena funzionale anche ad altre problemariche, ma la situazione non si è risolta.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 04/11/2007 @ 17:27:10, in Consigli tecnici, linkato 1613 volte)

Finalmente, dopo un po' di utilizzo, posso dare una definizione finale ai due dispositivi che utilizzo ora:
il PalmOs Treo 680 e il Windows Mobile PPC HTC P3300.

HTC

-Il dispositvo è piccolo, molto più piccolo di molti pocketpc (PPC) che possiedono il GPS integrato,
-ha un comodo aggancio per una fettuccia che ne renda difficile la caduta
-la macchiana fotografica pur essendo 2Mpixel è sommaria e lentina, però picevole
-ottimo i GPS con Tomtom, non sbaglia un colpo, fa fatica però dentro gli appartamenti
-aggiungendo Resco Explorer e i plugin il sistema ottiene un'aggiunta fondamentale, è fastidioso non poter chiudere i programmi, lanciarli velocemente dal desktop, vdere batteria e memoria a colpo d'occhio, certo DTSysView + magicButton fanno i loro lavoro, ma alla fine meglio una cosa integrata... mi sembra assurdo che windows Mobile tuttora attenda che un programma di terzi modifichi queste incresciose mancanze del sistema, ma è un metodo tutto Windows che conosciamo... Comunque credo che i lmultitask sia veramente poco utile, e quando i programmi attivi sono 5 o più la cpu sembra che si sieda a prendere un caffè! assurdo che io debba perdere tempo a chiuedere due volte i programmi!
-fatsidioso il sistema di installazione che sporca i pc, comodo però spere ad ogni hotsync cosa è installato, consiglio comunque un backup sul PPC, ma quello in dotazione funziona mailissimo e perdele impostazioni e le registrazioni!
-la lentezza del procssore si sente, però ci si fa l'abitudine
-ottimi i pulsani di gestione mentre la trackball è veramente assurda, molto meglio il 5way
-utile e comoda l'entrata usb univoca, però assurdo che non si possano utilizzare auricolari a jack normale
-Come telefono funziona abbastanza bene, ma è macchinosissimo, occorre sempre utilizzare i pennino o le unghie per chiudere qualche applicazione o atttivare qualche scelta, nulla a che vedere con la semplicità palm
-la capacità di attivare o disattivare i vari hardware di connessione è ottima
-la batteria a 1200mha è un fenomeno, non si scarica se non mettendola sotto l'acqua... o meglio dura moltissimo anche sotto sforzo e senza precauzioni, inoltre si carica piuttosto velocemente
-l'audio è ottimo!
-la grafica è davvero un punto di forza assieme alle possibilità hardware del pocketPc rispetto al Palm
-l'immissione di testo è terribile, tra i suggerimenti assurdi e i tastini piccolissimi e scomodi con il pennino devo dire che la tastiera del Treo mi manca moltissimo, però questo garantisce uno schermo bello ampio anche se in un dispositivo piccolissimo! A qualcosa bisogna rinunziare.

Gli impallamenti ci sono, abbastanza spesso, non come l'Eten che avevo, ma spesso comunque e se instllate un programa che impalla l'avvio c'è da reinstallare tutto da capo, pr ottenere un buon PPC l'ho rifatto almeno 5 volte! Spero che spb backup sia in grado di salvare davvero tutto, in ogni caso ora tutto è ok. Lo si può considerare il compendio perfetto del Treo per GPS, Giochi grafici, Radio e Navigazione web.

TREO

-E' molto leggero, anche se la dimensione è più ampia dell'HTC è molto ergonomico e piacevole
-la sua leggerezza è legata alla batteria 1200Mha che però dura realmente pochissimo, meno di 24 ore!
-con la batteria 2400Mha la cosa è accettabile, ma diventa mastodontico e pesante, anche se comodo per l'altoparlante
-la memoria libera per i programmi è accezionale, impossibile riempirla
-i pulsanti base rimangono scomodi, ma alla fine ci si abitua
-il sistema di archiviazione degli sms a chat è eccezionale e ho notato che su PPC manca!
-il sistema è lentino, ma non sempre
-ottima la velocità della fotocamera, però è pur sempre 640x480, terribile
-la capacità di attivare tutti i programmi e le opzioni da tastiera è semplice, veloce e comoda rispetto al PPC (ricorda i telefonini Alcatel in confronto al terribile menù Motorola)
-la grafica è più soft e meno intensa, molto più rilassante da utilizare anche per molto tempo, però permette performance grafiche decisamente basse, anche se un video si vede bene..

Devo dire che a parte i pulsanti un po' scomodi, la batteria vermente fastidiosa e l'audio non potentissimo però il Treo rimane il palmare smartphone migliore...

Recensioni precedenti:

HTC P3300

Premettendo che son un fan del Treo e del palmOS, non ho resistito ad acquistare (sempre con ebay ovviamente) un palmare all-in-one.
Volete scrivere, leggere un ebook, navigare, sentire la radio e gli mp3, guardare un film, giocare, utilizzare il GPS, collegarvi con il wifi o il bluetooth, telefonare, mandare MMS o SMS, oppure fare qualche foto? Beh, allora devo dire che l'HTC P3300 è ottimo.
Rimane il fattore windows mobile che quando si impalla va resettato perdendo tutti i dati! Rimane che per installare ci vogliono parecchi minuti e occorre sporcare il slistema operativo. Ma è anche vero che esistono moltissime applicazioni mutuate da Windows Xp che si possono rendere "mobili", ed inoltre la Vga è molto godibile.
Fattori positivi:
1. super integrazione GPS, WIFI, BT, GPRS, FOTOCAMERA 2Mpx, RADIO FM
2. dimensioni veramente ridotte e con una piacevole struttura ergonomica
3. ottimo schermo, luminoso e ampio
4. buon funzionamento
5. funzionalità hardware impeccabili
6. comodo e maneggevole

Fattori negativi:
1. manca l'UMTS per navigare veloce, visto che c'è tutto...
2. manca molto una tastiera stile qwerty per immettere i dati velocemente
3. il sistema di gestione con il roller non è il massimo e non sempre è compatibile con i programmi
4. il processore è lentino e bastano 5 applicazioni attive (odio il multitask di windows) per rallentarlo all'eccesso, però con la memoria pulita non si sente quasi
5. Windows Mobile è terribile, crash, perdita di dati e lunghissimo nelle installazioni, quando funziona è accettabile però
6. nonostante i 2 megapixel la fotocamera non crea immagini molto definite, erano meglio quelle del nokia 3650 a 1Mp!

In definitiva forse esistono altri smartphone con le stesse capacità, il nokia N95 possiede le stesse funzioni, però la tastiera da cellulare e la mancanza di touchscreen credo che rendano molto duro l'utilizzo di tutti i programmi, dall'altra una tastiera qwerty per stare in uno smartphone così avrebbe o ridotto lo schermo o reso il tutto più grosso e pesante.

Credo quindi che sia un'ottima scelta, elegante e comoda per avere tutto sempre a portata di "pennino".

TREO 680
Premetto che ritengo che il migliore smartphone stile Treo sia il 650, dopo alcuni mesi di utilizzo il treo 680 si può schematizzare così:

positivo:
1. Ottima fotocamera, molto più realistica come colori, peccato che la posizione è scomoda, facilissimo coprirla con il dito, il 650 aveva la fotocamera alta e quindi senza rischi. In ogni caso le foto vengono realizzate e salvate più velocemente. Rimane il fato che un 0,33 Mpixel non è molto soddisfacente.
2. Molto spazio per le applicazioni e l'avvio delle stesse (64Mb), non sono riuscito a riempirlo neppure per metà, mentre il 650 arranca con 4mb liberi.
3. Veloce l'accesso alla SD, il 650 ad esempio faceva fatica a caricare l'elenco delle applicazioni.
4. cavo hotsync notevolmente migliorato e comodo
5. schermo luminoso e sembrerebbe anche più definito.

negativo invece:
1. Tasto spegnimento scomodo, difficile da toccare, erano perfetti i pulsanti del 650, perchè cambiarli?!!
2. Volume ascolto basso, forse per come è realizzato il padiglione per l'ascolto
3. La Batteria dura meno di una giornata!!! i 1200mAh sono scarsissimi, ho comprato il pack potenziato però ora il treo è alto pià di 3 cm! Anche se risulta comodo per appoggiarlo quando si usa l'mp3 player o il vivavoce.
4. Preferiti scomodi, era molto meglio il sistema del 650
5. Hotsync sembra più lungo come tempi
6. 1 solo colore per il led, il 650 poteva fare verde, rosso e flash, qui solo verde fisso.
7. lo schermo spesso ha delle righine/ondine (forse è il mio però)
8. l'accesso ai messaggi, calendario e alle applicazioni fa attendere alcuni secondi, il 650 solo per accedere alla scheda
9. ho dovuti riacquistare tutti software perchè quelli del 650 provocavano dei crash, questo NON E' BELLO! Spero non ci si metta a fare il solito giochino alla Bill Gates.

Detto questo ripeto che il Treo 650 con più memoria sarebbe stato eccezionale, se si potesse poi abbinarci moduli SD con wifi o gps allora non ci sarebbero rivali.

Il 680 credo sia un tentativo di miglioramento che però è rimasto sostanzialmente come il predecessore con qualche scelta sbagliata.
Rimane il fatto che il tipo Treo con Palm Os ritengo sia sempre un'ottima scelta, stabile, veloce, sicuro, semplice e comodo.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 04/11/2007 @ 17:25:39, in Società, linkato 987 volte)
Nei film e nei racconti in genere il mondo, le logiche, i giochi di potere, si fermano agli esseri umani come se tutto e tutta la vita fosse determinato dalle scelte di questi esseri, ma siamo solo un pezzo dell'universo e della realtà, è ridicolo e fuorviante!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 04/11/2007 @ 17:17:45, in Società, linkato 21207 volte)

Vengo or ora da Parigi,
Essendo stato in città mercoledì ed avendo raccolto alcune informazioni abbiamo deciso di andare al café in cui Alejandro Jodorowsky  legge i tarocchi a trenta persone ogni settimana.
Le indicazioni trovate erano alquanto frammentarie e soprattutto di vecchia data, a parte una in un forum che però riusultava alquanto sommaria, tipo scambiare la destra con la sinistra!
Ecco come trovare Jodorowsky nel Café Le Temerair (ha cambiato più volte il nome, quindi non fateci troppo conto, inoltre nulla indica la presenza di Alejandro, dovete chiedere!), da piazza della Bastiglia (Bastille) prendete prima Rue de Lyon (a fianco dell'Opéra Bastille), poi Avenue Daumesnil (non tutte sono Rue!) quindi a destra dalla piazza nell'angolo di un palazzo tra Rue Legraverend e Daumesnil, all'altezza di Avenue Daumesnil 32, di fronte al negozio "Cecile e Jeanne" (n.51 di Avenue Daumesnil, siamo tra l'XI e il XII Aroundismant) e di un piccolo market (su Rue Abel), tra tre vie che si incrociano con l'Avenue, alle 16.00 il locale accetta il pubblico, il grande "Jodo" arriva alle 17.00 in punto, il resto lo lascio alla vostra esperienza!!!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (50)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 24/10/2007 @ 16:17:00, in Consigli tecnici, linkato 1489 volte)

Sul Treo 600 (venduto):

ho pulito un po' per trasformarlo in un navigatore web, comunque:

  1. TreoButler ottima utility suite per treo, da avere
  2. Card export per leggere la scheda SD senza toglierla
  3. Resco explorer ottimissimo file manager
  4. Filez buon file manager ottimo per vedere subito carica della batteria e utilizzo memoria FREE
  5. Documents to go grande office suite per modificare Word e Excel
  6. FunCam ottimo programma per fare foto in sequenza o su comando infrarosso
  7. P.A.R. ottimo registratore di appunti vocali o suoni
  8. RealPlayer buon lettore di mp3, non pesante e file unico, però funziona malino in background (meglio PTunes)
  9. TCPMP grande videoplayer purtroppo non più sviluppato, ma meglio questo FREE di CorePlayer costoso
  10. VolumeCare buona utility per fare boost del sonoro
  11. 1button+ uililty per lanciare più applicazioni da un tasti, ma meglio singleButton, è FREE e non ha mai smesso di funzionare!
  12. Aeroplayer player mp3 buonino
  13. eReader lettore di ebook grande!
  14. EzFTP FREE ftp
  15. Frodo FREE emulatore di commodoroe 64, ottimo
  16. Graffiti Anywhere per emulare i graffitim, ma con la tastiera non l'ho quasi mai usato
  17. Live! ottimo per fare filmati con Treo 600 ma da acquistare, può salvare anche su SD
  18. IBMjava ottimo per fare nadare jar, tipo Opera Mini
  19. Movierec FREE grande registratpre di video, però solo in memoria
  20. MapSonic grandissimo per le mappe, ma feramatevi alla versione 3.5 le altre non funziano senza GPS, mentre qusto emula il viaggio comunque
  21. OperaMini grande browser non si ferma davanti a nulla! FREE
  22. PalmVNC ottimo per controllare il pc in remoto FREE
  23. PdaNet ottimo per utilizzare il Treo come modem usb su gprs
  24. Pickem ottimo per foto pulite FREE
  25. Rbackup ottimo per fare backup del sistema, ricordo che il Treo 600 se perde la batteria perde tutti i dati
  26. ReceiveIT per accettare via irda qualsiasi file
  27. SingleButton ottimo per lancuare più applicazioni da un solo tasto, funzia dal palm os 3 a quello 5...
  28. SoundRec FREE ottimo registratore di suoni
  29. TimeCopy ottima FREE sincronizza il tempo con il pc
  30. TreoTools FREE per decidere quando spegnere e accendere il telefono
  31. Universe ottimo browser, però non buono per la risoluzione del Treo 600, ha i tab!
  32. ZLauncher ottimo file manager e utility cona che il comando di softreset

sottolineati quelli specifici per Treo 600.

Sul Treo 650:

si sono avvicendati molti software, colpa della piccola memoria, comunque ora lo uso come navigatore, ma non l'ho pulito più di tanto:

  1. TreoButler come sopra, ma potenziato
  2. CardExport la versione II
  3. CardTXT ottimo creatore di file txt sulla scheda, alternativo alla memo FREE
  4. Documents to go la versione 10 è carina ma alla fine preferivo la 8, queta non considera più i file RTF!
  5. Resco Explorer assolutamente il migliore
  6. FileZ FREE ottimo
  7. Picsel Browser interessante, sia per aprire Word Excel PDF che per navigare, peccato che riesce a interpretare solo le pagine web base senza tabelle!
  8. RescoView incredibile thumbnail viewer per le immagini, se si ha una fotocamera è necessario
  9. TCPMP come al solito ottimo video player FREE
  10. eReader grande
  11. LightWav per associare mp3 alle chiamate ed agli eventi di sistema...
  12. MapSonic mappe, qui però essendoci il bluetooth si può anche utilizzare il GPS
  13. RoadLingua ottimo dizionario multilingue e non solo, anche geografia, mitologia etc etc
  14. P.A.R.-pro  registratore di suoni
  15. TeksPhotos sostituisce Funcam che sul 650 non funzia
  16. TomerRaider grande per visualizzare database in formato testi e ebook
  17. TrueTerm vocabolario di lingue con frasi tematiche
  18. Volumecare pumpup the volume
  19. IBM Java per le midlet
  20. SingleButton grande
  21. filpcpda per mettersi in rete con il pc via bluetooth
  22. Getdeblu per reindirizzare i files ricevuti con il Bluetooth
  23. Graffiti Anywhere graffiti
  24. mDesk per controllare il palm dal pc
  25. RBackup grandi backup
  26. Reset doctor NBNBNBNB il 650 se si resetta, una volta su due perde le impostazioni e tutte le registrazioni! ARGH! con questo mai più!
  27. TimeCopy  sincronizza l'orario con il pc (sperando che quello sia ok)
  28. TreoTools accendi e spegni il telefono, il mio va a letto alle 24 e si alza alle 8,00
  29. UDMH per gestire la memoria dinamicamente
  30. EzFTP ftp
  31. OperaMini browser
  32. Universe browser, ottimo sull'highscreen
  33. Xiino browser, velocissimo ma spartano, salva anche le pagine!
  34. palmVNC vnc
  35. PdaNet treo come modem
  36. Aigo gioco del GO
  37. ChessGenius scacchi
  38. Billiards biliardo
  39. Clock ottimo clock con fasi lunari e geosfera
  40. Frodo c64
  41. Kinoma player video, ma ottimo solo con i formati elaborati da lui stesso sul pc
  42. Maximus per programmare gli impegni
  43. MemoJot per scrivere note disegnate!
  44. MedievalHeros II ottimo strategico rts medioevale
  45. Mobi Pocket  FREE lettore di molti formati di ebook
  46. Monopoly che dire...
  47. PC personal commander  filemanager
  48. PixMarker FREE per disegnare con il palm
  49. SevenSeas! ottimo strategico di posizione
  50. SoundRec registratore di suoni FREE
  51. Spider ottimo solitario stile windows xp
  52. SplashID per archiviare le password o altre cose, database modificabile
  53. Warfare Incorporated ottimo rts spaziale
  54. Zap! arcade spaziale ottimo
  55. PTunes il migliore player mp3, ottimo anche per tutti i programmi che utilizzano mp3 come backgroun player
  56. SBB CFF FFS per avere l'orario dei treni! pe noi poveri pendolari, ma da un po' di mesi il sito svizzero che elabora i dati è uhn po' indietro... peccato

Sul Treo 680:

l'ultimo acquisto, notare che molte cose le ho dovute riacquistare perchè non più compatibili, sigh!
ho descritto solo i programmi nuovi

  1. TreoButler
  2. CardExport
  3. CardTXT
  4. Documents to go
  5. Resco Explorer
  6. FileZ
  7. File free, ossia compreso nella confezione del treo 680, filemanager semplice ma graficamente ottimo
  8. RescoView
  9. MemoJot
  10. eReader
  11. CorePlayer player video di ultimissima generazione, finalmente con segnalibri, è la versione commeriale di TCPMP
  12. TCPMP
  13. Kinoma4 player video, alternativo agli altri per alcuni formati supportati
  14. LightWav2 versione 2 dell'mp3 player per suonerie e chiamate
  15. PTunes
  16. RealPlayer
  17. MapSonic
  18. RoadLingua
  19. P.A.R.-pro
  20. TeksPhotos
  21. TomeRaider
  22. TomeRaider3
  23. TrueTerm
  24. SBB CFF FFS
  25. IBM Java
  26. SingleButton
  27. Battery ottimo per controllare la batteria del 680 che è veramente terribile, a 1200 Mha non dura nemmeno 24 ore!!!
  28. Audiogateway per senitire la musica con l'auricolare bluetooth, però non ha mai funzionato per me
  29. BlueFiles per navigare i files del pc tramite il bluetooth, non ha mai funzuionato occorre un servizio bluetooth non di default sul pc
  30. Commander gestore di files bluetooth
  31. PalmFiction ottimo FREE per vedere gli RTF da quando Doc to go non li supporta più
  32. PalmPDF ottimo visualizzatore di pdf con zoom e segnalibri (a differenza di Doc to go)
  33. PC
  34. ProgZipper pr zippare
  35. Technician per gestire le utility del telefono, ha anche il  popup del volume e la gestione dello spegnimento e dell'accensione del telefono
  36. ServiceLed il led del 680 è un po' scarso
  37. TriConnect per aiutare le lan via irda, bluetooth e altro
  38. Twilight
  39. Zlauncher
  40. FilepcPda
  41. Getdeblu
  42. Graffiti Anywhere
  43. mDesk
  44. RBackup
  45. PixMarker
  46. Reset doctor
  47. TimeCopy
  48. UDMH
  49. EzFTP
  50. OperaMini
  51. PalmVNC
  52. PdaNet
  53. KMeteo Meteo via GPRS
  54. Aigo
  55. ChessGenius
  56. Billiards
  57. Clock
  58. Frodo
  59. Maximus
  60. MedievalHeros II
  61. Mobi Pocket
  62. Monopoly
  63. SevenSeas!
  64. SoundRec
  65. Spider
  66. SplashID
  67. Zap!
Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 20/10/2007 @ 08:19:47, in Informatica, linkato 808 volte)

Dopo varie vicissitudini informatiche, e non solo, sono ancora qui.

Purtroppo il mio provider del dominio web e dello spazio è fallito, o semplicemente ha deciso di chiudere senza avvisare, pertanto su www.transmat.net non troverete mai più nulla.

Ho dovuto correre ai ripari e registrare questo nuovo dominio: www.pegaso2.biz presso un'importante agenzia di servizi web.

Vi consiglio di scegliere un fornitore privato se ha gli uffici dietro casa vostra, ma affidarvi ad una grande e conosciuta azienda, anche estera, se non avete vicini superinformatici, ricordate che i piccoli chiudono e basta, i grossi vengono comunqu acquisiti, pertanto i servizi non si bloccano. E' il caso di Italia on line, posi passata a Infostrada-Omnitel e trasformata poi in Libero, prima che anche Omnitel si staccasse e divenisse vodafone, mentre Infostrada passasse a Wind... mai perso l'indirizzo mail creato con IOL nel 1991.... mentre il povero pegaso2@transmat.net si è perso nel nulla...

In ogni caso oramai vi sono servizi di hosting (noleggio di computer server per il web) o comunque di registrazione domini (indirizzi web) e spazi annessi con servizi, a poco costo all'anno, partendo dai 15 ai 50 euro annuali!

Dopo questo, e la fatica di rifare bere a Google e ad altri motori di ricerca il nuovo indirizzo (il vecchio ci metterà parecchi mesi a scomparire, però google ci ha messo solo un paio di settimane ad acquisire i nuovi, Grande!), ecco che la questione informatica si ripresenta: la scheda video fa le bizze, e mi accorgo che le ventoline dell'acceleratore e della scheda (Geforce 6600 gt 8x) sono ferme e bruciacchiate.. colpa credo del superlavoro del pc.
Quindi ho dovuto attendere la nuova scheda, una 7600GS ottima.
A proposito, sì, io utilizzo ancora un pc con una Chaintech N7j, con processore AMD duron 2.5 e slot video AGP 8x, con Windows XP... eppure riesco a fare tutto e a far girare tranquilamente i programmi e i giochi di ultimissima generazione: quindi è assurdo puntare ai dualcore e a Windows Vista!

Io credo che i pc dal 2004 in poi non abbiano nulla di nuovo, sia come hardware che come software, certp aggiungere wifi e bluetooth è utlie, ma per il resto i nuovi pc superpotenti sono solo graficamente, quindi superficialmente, nuovi, è cambiato solo il modo di presentare le cose, ma la sostanza delle capacità dei programmi è già al massimo da parecchi anni.

Notate come ottimi programmi semplici ed in grado di fare bene le loro operazioni ora abbiano versioni super complesse in cui l'azione fondamentale è la stessa, ma si sono aggiunte molte azioni inutili e che rendono solo pesante l'applicazione e quindi non più così funzionale...

E' il caso degli utimi Netscape prima di passare a Mozilla, è il caso di MS Office che fa le stesse cose, ma apre dieci pannelli automatici per "aiutare" l'utente e riduce l'area di scrittura al 50%! Rallentando poi tutto il sistema. E' il caso degli assurdi effetti grafici di Vista... ma ne riparleremo...

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 30/09/2007 @ 11:29:08, in Società, linkato 796 volte)

Mi chiedo,

vi sembra giusto che una persona non possa crescere, dare valore alle sue possibilità umane, culturali e individuali solo a causa dei soldi?

Pensate come persino nelle emulazioni MMORPG, ossia dei giochi di ruolo online del computer, il vostro personaggio cresca soprattutto grazie al denaro virtuale che guadagna.

I soldi sono solo uno strumento, ma nella nostra società a matrice calvinista sono diventati la base per crescere ed essere!

I limiti dovrebbero rimanere solo etici e culturali, nient'altro dovrebbe limitare la cresita di ogni essere umano!

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 09/09/2007 @ 17:50:45, in Politica, linkato 768 volte)

Ancora, che due palle!
Pier Ferdinando Casini, democristiano perdente, ipocrita divorzista risposato che difende la famiglia e cavalca i beceri bigottismi cattolicisti, si permette di definire il V-day "la più grande delle mistificazioni", una manifestazione "di cui dovremmo tutti vergognarci".
Si permette di dire "è stato attaccato Biagi che invece andrebbe santificato".
CHE SCHIFO!

Primo: un politico dovrebbe essere al SERVIZIO dei cittadini e non permettersi di giudicare coloro che partecipano ad una manifestazione con l'intento di riappopriarsi della politica.

Secondo: Biagi era un uomo, un tecnico, quindi che cazzo centra il fato di santificarlo, è stato ucciso, e questo è da condannare, ma nessuno di deve permettere di considerare perfetto l'operato di una persona solo perchè è morta.
Dove sono finiti, ad esempio, tutti quelli che consideravano Pavarotti un cantante di bassa qualità?
Quanti schifosi ipocriti bugiardi ci sono in questa Italia?
La legge Biagi non ha fatto che assecondare il peggio del mercato del lavoro.

Terzo: al V-day, nessuno l'ha detto invece io posso perchè c'ero davvero, erano per l'80-90% giovani tra i 20 e i 40 anni, giovani di certo rispetto alla classe politica, cosa vuole dire secondo voi?

Ultimo: vedremo cosa vuole fare Beppe Grillo, ma ciò NON TOGLIE CHE CI SONO MIGLIAIA DI CITTADINI INCAZZATI, anche senza avere a disposizione uno strumento di espressione politica. VERGOGNATEVI partiti che non siete capaci di agire onestamente, seriamente, eticamente e decentemente, siete dei perdenti.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di Alex (del 02/09/2007 @ 09:21:43, in Società, linkato 818 volte)

Può essere santo chi è perfetto e non come in natura?

Ha senso considerare i santi perfetti?

Non sembra strano chi non ha nulla di umano, nulla di errabile?

Io non mi fido di chi si definisce santo, di chi dice che la santità è perfezione e di chi si auto-elige a Maestro.

Il vero equilibrio tra buono e cativo, male e bene non è assenza di peccato.

La santità è tale se combinata con purezza di intenti
la sincerità delle motivazioni,
la pace dell'anima,
la comprensione della vita, dei peccatori
e l'amore per la realtà.

Chi non abbia vissuto il peccato come può comprendere gli altri, chi non comprenda il peccato, l'errore, non può essere santo, ma solo fanatico.

Chi cerca la santità senza raggiungere la sua pace interiore e il rispetto assoluto degli altri la cerca per sè ed è solo orgoglio e vanagloria.

La vera santità è la crescita più ampia del fatto di essere nella realtà di questa vita ed essere totalmente umani, non il contrario.

Articolo (p)Link Commenti Commenti (0)  Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
 Email

 SITO PROFESSIONALE

 FORUM INFORMATICO

 PROGRAMMI ASP FREE

Articoli sul Palm/HP Pre  e WebOs  e PrePlus  e Pre2

Articoli sull'Iphone

Articoli su Android

 Guide informatiche


Cerca per parola chiave
 






< marzo 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Architettura (4)
Arte (6)
Consigli tecnici (26)
dBlog (3)
Help Informatico (29)
Informatica (55)
Molly (2)
Poesie (4)
Politica (42)
Programmazione (1)
Racconti (6)
Società (115)


Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
EricBig
13/12/2018 @ 05:17:47
Di Meagan
prt scr software
27/11/2018 @ 17:10:49
Di Gay
youngLauri
17/11/2018 @ 20:28:32
Di Arlene
TarenJuicy
26/10/2018 @ 06:13:29
Di Isabelle
BestKarolin
26/10/2018 @ 03:59:00
Di Jeana

Titolo
Vecchia Homepage di Pegaso2 (saggi, informatica, artisti)
Saggi sul 1600 (cronologia, erotismo, storia)
(Augusto Orsini, opere)
(artisti incontrati sulla mia strada)
Blog di Luca Lodi (cultura, società e politica)
Beppe Grillo (qualcuno c'è che ci pensa)
Jacopo Fo (se si vuole essere spinti a pensare)
Nando Dalla Chiesa (la politica interessante e sincera)
SaggezzaFolle (Marco Valli e la ricerca di ognuno di noi)
Blog Zibibì (Le vignette e le frasi sarcastiche di Zibibì)
Il mio canale YOUTUBE
Le mie foto su FLICKR
Il mio profilo LinkedIn
dBlog.it Open Source

Titolo
Architettura (4)
Bianco e nero (1)
Header (5)
Paesaggi (3)
Varie (7)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Cosa vorresti in questo Blog?

 Più aiuti informatici
 Più post di politica
 Più recensioni di hardware
 Più commenti
 Più colore
 Più foto
 Testi più chiari
 Più accessi
 Dei file per il download
 Un nome diverso

Titolo



Previsioni Meteo


Google

Ci sono  persone collegate

22/03/2019 @ 05:45:54
script eseguito in 230 ms


Valid XHTML 1.0 / CSS

Condividi su Facebook

Pegaso2 blog

Zibibi Blog



Telejato

Peppino Impastato



Free Blogger

Profilo Facebook di Alessandro Mazzoli